Marketing

fpastoressa fluidità cognitiva marketing

Cosa c’è dietro al posizionamento (come la psicologia aiuta il marketing)

Robert Zajonc, noto psicologo di fama mondiale, dedicò gran parte della sua carriera nello studio dell’associazione tra ripetizione di uno stimolo arbitrario e sensazione di affetto che ne deriva.

In un esperimento, uno dei suoi collaboratori espose delle uova di gallina a delle note musicali diverse, prima che si schiudessero. Quando i pulcini nacquero, pigolarono in maniera meno angosciosa quando venivano esposti alle note musicali che avevano ascoltato mentre erano ancora nelle uova.

Copywriting: le basi [GUIDA]

Scrivere online è molto diverso dallo scrivere per un giornale. È talmente diverso che esiste un nome per definire questa pratica: COPYWRITING.

Per questa diversità, il copywriting (specialmente per i blog) segue delle regole proprie, ben definite e basiche (che ti serviranno per essere letto – a prescindere dal contenuto che deve essere sempre SEMPRE di valore).

Da dove comincia il marketing?

Dalla stretta di mano del commerciale, dalle parole usate con i clienti, dai vestiti che indossi.

C’è una regola fondamentale: per fare del buon marketing (dell’ottimo marketing!) prima di tutto devi amare il prodotto che promuovi. Ma non solo.

Il marketing è tutto. Per questo deve trasparire, deve sgorgare da ogni poro dell’azienda o dell’attività: dalla stretta di mano alla pagina Facebook, dal colore dei lacci delle scarpe del CEO fino al CRM utilizzato. Nulla deve essere lasciato al caso.

PERCHÉ IL MARKETING È LA SCIENZA DEI DETTAGLI.